Come ottimizzare in 5 passaggi un progetto riducendo il peso a parità di prestazioni

Ottimizzazione progetti e riduzione peso

Con solidThinking Inspire è possibile ottimizzare un progetto in termini di riduzione di peso a parità di prestazioni in soli 5 passaggi.

Vediamo i dettagli:

1

Importazione diretta da qualsiasi CAD e semplificazione della geometria, eliminando impronte, raggi, fori. Quest’ultima  è un’operazione facoltativa che permette di ridurre i tempi di calcolo.

2

Impostazione e settaggio delle condizioni di carico, dei vincoli e delle relative condizioni al contorno, direttamente su cad. A questo livello è possibile scegliere materiali ed eventuali masse concentrate.

3

A questo punto INSPIRE propone la forma ottimizzata che tiene conto della massima rigidezza o di una riduzione di massa imposta

4

INSPIRE permette anche di verificare strutturalmente il modello ottimizzato per valutare stati tensionali e deformazioni.

5

Il risultato dell’ottimizzazione sarà poi esportato verso il CAD di riferimento per essere definitivamente ingegnerizzato prima di essere mandato in produzione

Grazie ad Inspire la gestione del processo di ottimizzazione è molto più veloce e consente di risparmiare tempo in fase progettuale.

Visualizza l’infografica 

 

twittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a comment

Your email address will not be published.

*



− uno = 8